LA DIRIGENZA PUBBLICA NEL PROCESSO DI RIFORMA

Il rinnovo della dirigenza pubblica rappresenta un tassello centrale per i riformatori della pubblica amministrazione. È ora la volta della delega Madia di indicare le diretttrici della prossima stagione di innovazione. Uno sguardo al complessivo percorso fin qui svolto a partire dal 1972, formale data di nascita della dirigenza, permette di meglio cogliere i nodi problematici e le dimamiche interne dell’alta burocrazioa italiana.

Sommario: 1. La dirigenza pubblica: ragioni di una disciplina speciale – 2. Dal d.P.R. 30 giugno 1972, n. 748 alla “privatizzazione” del pubblico impiego – 3. La giurisprudenza costituzionale – 4. La “riforma Brunetta” – 5. La “riforma Madia”– 6. Conclusioni.

Dike Giuridica Editrice s.r.l. - P.I.: 09247421002
Via Raffaele Paolucci, 59 - 00152 ROMA
Copyright 2012 - 2018