Astreintes nel processo amministrativo e domanda di parte

Consiglio di Stato, sez. IV, 31 agosto 2016, n. 3732

La sanzione dell'astreinte deve essere richiesta dalla parte interessata: infatti, solo con la richiesta unitamente al ricorso per ottemperanza la parte esprime univocamente tanto la convinzione che la sentenza, ovvero il decreto, non è stato osservato, quanto la volontà di ottenerne l'esecuzione, nonché il suo specifico oggetto (art. 114 D.Lgs. n. 104/2010).

 

 

Per leggere l'articolo occorre essere un utente registrato.
Prova a effettuare il login oppure registrati
Tag: astranitesdomanda di partegiudizio di ottemperanza
Dike Giuridica Editrice s.r.l. - P.I.: 09247421002
Via Raffaele Paolucci, 59 - 00152 ROMA
Copyright 2012 - 2018